Home DestinazioniThailandia Bangkok, cosa vedere in 3 giorni nella capitale della Thailandia

Bangkok, cosa vedere in 3 giorni nella capitale della Thailandia

by Chiara Stinson

Viaggio in Thailandia? In questo articolo ti racconto Bangkok: cosa vedere in 3 giorni nella città più affascinante del sud est asiatico.

 

La Città degli Angeli, così è chiamata Bangkok. Se hai in programma un viaggio in Thailandia, Bangkok è sicuramente in cima alla lista delle cose da vedere. Dalla cultura millenaria dei suoi templi alla modernità dei grattacieli e una cucina dai sapori deliziosi,la capitale della Thailandia ha moltissimo da offrire e colpisce proprio per questo, per i suoi contrasti. Appena arrivati, Bangkok ti avvolge in un turbine di colori, odori e ritmi frenetici. Come per magia, la confusione della metropoli si appiattisce improvvisamente nei templi buddisti – quasi 400 -, per poi riprendere nelle strade affollate e nei mercati. Leggi le cose da vedere a Bangkok in 3 giorni.

 

cosa vedere a bangkok in 2 giorni
Grand Palace

 

Bangkok, quanti giorni?

Per avere un assaggio della capitale della Thailandia occorrono almeno 2 giorni pieni. Tra templi, mercati, attrazioni moderne e la vivace vita notturna, il tempo scorre veloce. In più, non vorrai perderti i mercati galleggianti più autentici, che si trovano tutti fuori città e ai quali dedicare mezza giornata.

Senza contare che nei dintorni di Bangkok ci sono diversi gioielli naturali e siti archeologici splendidi, come Ayutthaya, Sukhothai, Kanchanaburi. Io ho trascorso a Bangkok 3 giorni e mezzo, inclusa Ayutthaya. In questo articolo trovi il mio itinerario completo di viaggio in Thailandia.

 

Dove dormire

Trang Hotel Bangkok, 30 euro a notte la doppia

 

Come muoversi a Bangkok

L’esperienza più caratteristica? Farsi portare in giro con i tuk tuk. Quella più moderna? Lo Sky Train sopraelevato.

Bangkok è una città grande e, complice il caldo, ti capiterà di prendere i mezzi. Le possibilità sono molteplici e orientarsi non è difficile. E se hai difficoltà, puoi sempre alzare il braccio e chiedere a un thailandese in motorino di darti un passaggio, anche in tre!

 

bangkok curiosità
bangkok curiosità

 

Bangkok, cosa vedere in 3 giorni

  • Grand Palace e Wat Phra Kaew
  • Wat Pho
  • Mercato galleggiante di Amphawa
  • Sky Bar Lebua Tower
  • Casa di Jim Thompson
  • Khao San Road
  • Shopping a Bangkok

 

Grand Palace e Wat Phra Kaew

Il palazzo reale di Bangkok è l’attrazione da non perdere. Un grande complesso di templi, edifici dai particolari d’oro ed un’atmosfera suggestiva. Peccato l’accalcarsi di gente ad ogni ora, ma d’altronde è prevedibile. Al suo interno si trova il Wat Phra Kaew, il cui biglietto è già incluso. Come in tutti i luoghi sacri è richiesto di coprirsi, noi abbiamo acquistato dei pantaloni colorati e una camicia nei negozietti poco fuori.

 

templi bangkok
templi bangkok
templi bangkok

 

Wat Pho

Il tempio del Buddha sdraiato contiene all’interno l’enorme statua, che è davvero grande! Ma non c’è solo questo: chedi decorati, grandi Buddha seduti, è un luogo di culto affascinante che difficilmente troverai altrove. Il costo è di 100 bath, circa 3 euro.

 

cosa fotografare a bangkok
cosa fotografare a bangkok

 

Wat Arum

E’ il tempio al di là del fiume. Si raggiunge attraversando il fiume con il cross river ferry. Sali le scale fino in cima e godrai di una delle viste più belle su Bangkok. Pensa essere lì al tramonto!

 

Mercato galleggiante di Amphawa

Un mercato sull’acqua che si svolge solo nel weekend a bordo delle tipiche imbarcazioni. Una volta sulla vostra imbarcazione, si avvicineranno le thailandesi con i loro sorrisi e cercheranno di venderti di tutto. Colori, odori, voci: benché turistico, si assapora un po’ della tradizione thailandese e soprattutto si può mangiare dell’ottimo pesce fresco direttamente dalle barche.

Come arrivare al mercato galleggiante di Amphawa? Si trova a 60 km dalla capitale della Thailandia. Tutti i mercati galleggianti – questo e quello di Damnoen sono i più consigliati – si trovano fuori città. Prendi un taxi da Bangkok, la durata del viaggio è di circa 1h e 30.

 

cosa vedere in thailandia
cosa vedere in thailandia

 

Sky Bar Lebua Tower

Non potevo non consigliare questo luogo. Il più famoso rooftop bar di Bangkok, dove è stato girato il film Una Notte da Leoni. Dalle 18.00 per l’aperitivo oppure dopocena, la vista dal 64esimo piano è davvero spettacolare: io ci sono andata la prima sera per festeggiare l’inizio del mio viaggio in Thailandia. E’ richiesto un dress code adeguato e attenzione: come immaginerai, non è di certo il posto più economico di Bangkok.

Un altro sky bar famoso a Bangkok è il Vertigo, al 61esimo piano del Banyan Tree Hotel.

 

Casa di Jim Thompson

Se hai qualche ora in più, vi consiglio di visitare questa casa-museo. E’ un angolo di pace all’interno della caotica Bangkok, un luogo quasi esoterico. La visita guidata obbligatoria ti racconterà l’interessante vita di quest’imprenditore tessile ed ammirerete la sua collezione d’arte, i suoi mobili, i suoi giardini in fiore all’interno degli edifici in legno. Ma fallo soprattutto per l’aria fascinosa che si respira.

C’è anche un ristorante dove ho mangiato un Khao Phat Supparot – il riso servito nell’ananas – davvero niente male!

 

cosa fare a bangkok
cosa fare a bangkok

 

Khao San Road

E’ la via dei backpackers. Niente di emozionante a meno che non siate in cerca di divertimento e allora qui si trova proprio di tutto: ristoranti economici, street food, cocktail, locali che fanno a gara a chi tiene la musica più alta e una fiumana di gente. C’è anche chi vende insetti. Posso dire che non l’ho amata?

 

Shopping a Bangkok

Capitolo atteso da tutte le fashion addicted come me! Eh si, a Bangkok si trova davvero di tutto. Siam è la zona dei grandi centri commerciali. Se pensi che da noi ce ne siano troppi, non hai ancora visto questa città! L’MBK è probabilmente il più famoso con i suoi 8 piani di negozi, ristoranti e sala giochi: qui i marchi sono per lo più thailandesi. A mio parere, per lo shopping locale meglio un mercato, ma anche all’MBK si possono fare buoni affari. Più moderni invece il Siam Paragon e il Central World, che poi è il più grande di Bangkok.

Per me il vero divertimento è fare shopping nei mercati, a Bangkok ce ne sono tantissimi. Da quelli galleggianti – di cui ho parlato sopra -, al mercato dei fiori di Pak Khlong Talat, al Chatuchak Market – dal venerdì alla domenica – con oltre 15.000 bancarelle: abbigliamento, accessori, oggetti per la casa, piante e addirittura animali. Pensa ad una cosa: al Chatuchak Market c’è!

 

cosa fare a bangkok quando piove
cosa fare a bangkok quando piove

 

Nei dintorni di Bangkok

Se sei a Bangkok probabilmente state facendo un viaggio in Thailandia e avete in programma più tappe. Già facendo base nella capitale è possibile visitare altri siti, muovendosi con il treno e i bus. Io ne ho approfittato per visitare Ayutthaya.

In questo articolo puoi saperne di più su Ayutthaya, come raggiungerla da Bangkok e sulle tappe del mio viaggio in Thailandia. Se invece vuoi andare direttamente al mare, guarda questo articolo.

 

templi bangkok
templi bangkok

Ti potrebbe interessare

Leave a Comment