Home Gite fuoriporta Il rifugio Alpe Corte da Valcanale, Bergamo

Il rifugio Alpe Corte da Valcanale, Bergamo

by Chiara Stinson

Da Valcanale, il rifugio Alpe Corte si raggiunge in meno di un’ora. Un sentiero adatto a tutti attraverso uno splendido scenario naturale, incorniciato dai monti dell’Arera.

 

Il rifugio Alpe Corte è situato a 1410 m di altitudine nel comune di Ardesio (BG). La semplicità del percorso e lo scarso dislivello rendono questo itinerario adatto per famiglie con bambini al seguito. Noi, abituati a sentieri più lunghi, non ti nascondo che abbiamo esclamato “Ah, siamo già arrivati?”. In ogni caso anche con un tragitto breve, meno di un’ora, si raggiunge un paesaggio caratteristico con ampi prati, tanto verde e un impagabile panorama montano. Il rifugio Alpe Corte sorge in una conca naturale sullo sfondo dei monti del Pizzo Arera, del Monte Secco e della Corna Piana.

 

Prima di partire

  • Partenza: Valcanale (BG)
  • Durata: 50 minuti
  • Dislivello: 410 m
  • Difficoltà: facile
  • Adatto ai bambini: si

 

Il sentiero e il rifugio Alpe Corte

La partenza di questo sentiero si trova a Valcanale (BG) nella Val Seriana. Si entra subito in un bosco di fitti abeti, dove il percorso è facile, con fondo per lo più terroso e conduce al rifugio Alpe Corte in meno di un’ora di camminata. Una volta arrivati l’ambiente è aperto con ampi prati per stendersi, ammirare il paesaggio, fare un pic nic.

Il rifugio Alpe Corte offre i piatti della cucina bergamasca. Ma se arrivi presto puoi concederti una squisita torta!

 

trekking lombardia
trekking lombardia
trekking lombardia
trekking lombardia

 

Gli itinerari in partenza dal rifugio Alpe Corte

Tranquillo, una volta arrivati al rifugio non sarai stanco. Per questo potresti decidere di proseguire. Ecco tutti gli itinerari raggiungibili dall’Alpe Corte:

  • Laghi Gemelli: 3 ore. E’ il trekking più bello delle Orobie, ne ho parlato in questo articolo.
  • Lago Branchino: 1 ora. Una delle destinazioni più gettonate perché semplice, ma appagante. Il sentiero è il numero 218.
  • Baita di Zulino bassa: 30 min. Una passeggiata tra la natura, continua a leggere per scoprire questo itinerario.

 

trekking lombardia
trekking lombardia

 

Dal rifugio Alpe Corte alla baita di Zulino bassa

Avendo già visto sia i Laghi Gemelli, sia il Lago Branchino abbiamo provato il sentiero verso la baita di Zulino bassa. E’ una leggera camminata tra i boschi, con pendenza nulla. Una volta arrivati non c’è nulla se non una distesa di prati, abeti e monti sullo sfondo, una baita in legno. Un’oasi di pace per assaporare il contatto con la natura, dove il solo rumore è quello del vento. Da qui puoi proseguire.

ATTENZIONE: qui non c’è modo di mangiare, il punto di ristoro più vicino è proprio il rifugio Alpe Corte.

 

trekking lombardia
trekking lombardia

 

Al ritorno puoi scendere a Valcanale senza passare per l’Alpe Corte: dalla baita di Zulino bassa percorri a ritroso il sentiero e ad un certo punto trovi segnalata una deviazione sulla sinistra.

Ti potrebbe interessare

Leave a Comment