Home Destinazioni 10 cose da sapere prima di visitare la Scozia

10 cose da sapere prima di visitare la Scozia

by Chiara Stinson

Prima volta in Scozia? In questo articolo ti svelo alcune cose pratiche da sapere se vuoi visitare la Scozia: quando andare, l’itinerario, le temperature e le risposte alle domande più frequenti.

Vuoi visitare la Scozia? Te la consiglio spassionatamente, è una terra fantastica. Prima di partire ci sono alcune questioni che sicuramente ti starai domandando: quando andare in Scozia, quale itinerario, come organizzare gli spostamenti. Pianificare, modificare l’itinerario e scegliere dove dormire fa parte di ogni viaggio: la Scozia è una terra vasta, con molteplici attrattive e possibilità, adatta a diversi stili di viaggio. Chi va per la prima volta in Scozia potrebbe trovarsi in difficoltà: ecco tutto quello che c’è da sapere.

 

1. Quando andare in Scozia?

I mesi migliori per visitare la Scozia sono quelli da Maggio a Settembre.

  • In primavera (Marzo, Aprile, Maggio) le temperature si fanno mano a mano più miti, pur non essendo ancora alta stagione. E’ l’ideale per visitare la Scozia in tranquillità.
  • In estate (Giugno, Luglio e Agosto) le giornate si allungano e il sole tramonta alle 21. Il clima è mite con temperature intorno ai 19 gradi e meno probabilità di trovare la pioggia. Agosto è molto affollato: se puoi evitalo oppure prenota con largo anticipo.
  • In autunno (Settembre e Ottobre) un bellissimo foliage avvolge la Scozia.
  • In inverno (da Novembre a Febbraio) fa freddo e molte strutture rimangono chiuse. Non ti consiglio di visitare la Scozia in questi mesi.

 

2. La pioggia in Scozia

Quanto piove in Scozia? Si fanno molte battute a proposito della pioggia, ma in realtà è molto variabile. Certo, soprattutto in primavera e autunno non puoi prevedere se pioverà o meno. Io ad esempio sono stata ad Aprile e Maggio, un periodo non troppo affollato in cui ho trovato pioggia solo i primi 2 giorni al pomeriggio.

 

3. Qual è il miglior itinerario per visitare la Scozia la prima volta?

La Scozia è grande: è impossibile girarla in una settimana! Per vederla bene ci vogliono almeno 3 settimane, ma non tutti possono permetterselo. E quindi, qual è un buon itinerario per la prima volta in Scozia? In questo articolo ti racconto l’itinerario classico da Edimburgo, alle Highlands e l’isola di Skye.

 

4. Quanto costa visitare la Scozia?

Purtroppo è così: chi va in Scozia deve fare i conti con il budget. Provo a spiegarti come ho fatto io e quanto ho speso. Per i voli, mi affido sempre a Skyscanner che ti permette di controllare in che giorno il volo per Edimburgo o Glasgow costa di meno. Complice l’alta stagione – Pasqua – noi abbiamo speso € 200 a testa. In più, € 30 il parcheggio all’aeroporto, € 250 per dormire, € 90 il noleggio dell’auto, il tutto a testa contando che eravamo 3 persone e quindi abbiamo ottimizzato qualcosina. A ciò si deve aggiungere la benzina, i pasti, le entrate alle attrazioni – Castello di Edimburgo £17.50, Rosslyn Chapel £9.00 solo per citarne alcuni. Molti luoghi sono luoghi naturali e quindi gratuiti.

Mangiar fuori è un’altra voce di costo che pesa: nei ristoranti una cena con antipasto da condividere, main course e bevande vale l’equivalente di € 40 a persona. Non ti preoccupare, risparmiare si può: ad esempio preferisci i pub, più economici sebbene abbiano quasi sempre lo stesso menù, oppure preparati dei panini a pranzo se resterai fuori per trekking, come all’isola di Skye.

 

5. Come muoversi?

L’opzione migliore per visitare la Scozia è senza dubbio noleggiare l’auto. Ti permette infatti di avere flessibilità e di raggiungere tutti i luoghi che desideri, anche i più nascosti. Quello in Scozia infatti è un viaggio on the road in cui ci si muove ogni giorno. Puoi noleggiare l’auto dall’aeroporto – Herts, Avis, Europcar -, prenotandola con un po’ di anticipo per risparmiare.

ATTENZIONE: In Scozia si guida a destra. Nessun problema, ti abituerai presto!

Se proprio non vuoi, un altro modo di muoversi in Scozia è quello di utilizzare i bus. La compagnia Citylink è ottima e collega i centri principali con abbonamenti per i turisti. Considera però la flessibilità dell’auto è un’altra cosa: il bus ti vincola con gli orari e non può arrivare dappertutto.

 

6. Prenotare gli alloggi, si o no?

In Scozia ci sono alloggi di ogni tipologia, dall’ostello al luxury hotel. In bassa stagione puoi anche prenotare di giorno in giorno, ma durante l’alta stagione – esempio Agosto – è meglio prenotare in anticipo. Non esagero dicendo di aver sentito molti aver difficoltà nel trovare un alloggio all’isola di Skye, rischiando di rimaner senza! Skye purtroppo ha pochi posti letto e quelli con un buon rapporto qualità prezzo esauriscono molto in fretta. Nel mio articolo sull’isola di Skye ti racconto come trovare alloggi liberi se sei in difficoltà.

 

7. Cosa portare?

Visitare la Scozia è esplorare le bellezze della natura, facendo di tanto in tanto dei trekking. All’isola di Skye per vedere i panorami per cui è celebre dovrai camminare. Ti consiglio di portare scarpe per camminare, giacca antivento, abbigliamento sportivo e impermeabile.

 

8. Quali sono le città della Scozia?

Le città della Scozia, per come le intendiamo noi, sono due, la capitale Edimburgo e Glasgow. La prima è più storica e la seconda più glamour. Entrambe sono perfette per un weekend, ma per un tour on the road della Scozia ti consiglio di dedicare un giorno pieno alla città e poi proseguire verso le Highlands. Gli altri centri sono Stirling, Dundee, Aberdeen, Inverness e altri, ma tutti più piccoli. Li utilizzerai come base per visitare i dintorni.

 

tour della scozia
Edimburgo

 

9. Animali in Scozia

Quali animali si possono vedere in Scozia? Dai cervi rossi, alle foche, ai delfini e le balene, la Scozia ha una fauna molto varia. Alcuni puoi vederli tutto l’anno, altri solo in alcuni periodi e in determinati posti: per informati dai un occhio a questa pagina!

Tra gli animali più richiesti ci sono i puffin, i cosiddetti pinguini scozzesi, che arrivano in Scozia a fine Aprile e se ne vanno a inizio Agosto. Dove vederli? Anche partendo in barca dall’isola di Skye con questa compagnia.

 

quando andare in scozia
Puffin
quando andare in scozia
Highland cow

 

10. In Scozia si mangia presto

Mai sottovalutare gli orari e la precisione degli scozzesi! In Scozia si mangia intorno alle 19. Le cucine chiudono presto, dopodiché è quasi impossibile trovare dove mangiare in particolare nei piccoli centri. Non andare mai a cena dopo le 20: la prima sera a Portree sull’isola di Skye alle 20.30 siamo stati rifiutati da tutti i ristoranti, eccetto uno. Le sere successive abbiamo sempre prenotato per le 20.

 

11. Pub o ristoranti?

Come dicevo sopra, la Scozia non è una meta economica. Mangiar fuori a pranzo e cena può essere oneroso: al ristorante ho speso circa € 40,00 – un antipasto da dividere, un piatto principale, bibite e caffè. Andare nei pub ti fa risparmiare, anche se il menù non è così vario e potresti trovarti a mangiare più hamburger di quanto programmato.

 

tour scozia
Hamburger a Fort William
tour scozia
Birra

Ti potrebbe interessare

Leave a Comment